071/2072630
Amministrazione trasparente
Media: 4,41 di 5 su 22 voti. Vota
 


News ed Eventi > News ed Eventi










Venerdì 19 Novembre 2021





International Addiction


19/11/2021 14:15 24/11/2021 18:45
WEBINAR


DESCRIZIONE EVENTO PRIMA GIORNATA:
A livello mondiale un individuo su venti consuma droghe illegali, il che corrisponde a 245 milioni di persone (UNODC 2016), di cui 29 milioni soffrono di disturbi dovuti al consumo di tali sostanze. Tra queste persone la prevalenza di HIV, epatiti e tubercolosi è nettamente più elevata. Le droghe più consumate al mondo sono la canapa e le amfetamine; gli oppiacei sono meno diffusi, ma hanno gravi conseguenze sulla salute. Vista la sua natura transnazionale, il problema della droga richiede una concertazione tra gli Stati, Società Scientifiche e Comunità Civile. Vi sono molte istituzioni che accolgono e sostengono questo dialogo, tra cui: l’Ufficio delle Nazioni Unite per il controllo della droga e la prevenzione del crimine (UNODC), che affronta il problema della droga a livello mondiale considerandolo nel più ampio contesto degli altri problemi legati alla sicurezza e alla salute pubblica; la Commissione sulle droghe narcotiche (Commission on Narcotic Drugs, CND), il principale organo decisionale in seno al sistema delle Nazioni Unite per il controllo della droga; l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS), che si occupa degli aspetti sanitari globali legati al problema della droga; il Gruppo Pompidou, che fa parte del Consiglio d’Europa e contribuisce all’elaborazione di politiche in materia di droghe negli Stati membri. Inoltre esiste l’OEDT, un’agenzia specializzata dell’UE con sede a Lisbona che raccoglie e analizza dati e informazioni sulla droga e la tossicodipendenza, mettendoli a disposizione dell’opinione pubblica e dei poteri decisionali degli Stati membri e dei Paesi associati; vi sono Società Scientifiche a livello Europeo, come per esempio l’Europad; inoltre vi è la Società Scientifica SITD – Società Italiana Tossicodipendenze, che con questo appuntamento scientifico vuole appunto mettere a confronto queste diverse realtà che lavorano ad un interesse comune, per fare il punto sulla situazione attuale e migliorare la collaborazione di tutti i soggetti che si occupano delle problematiche connesse alle droghe per evidenziare l’importanza della ricerca, prassi essenziale per la conoscenza dei fenomeni della droga e dei crimini, e per indicare una metodologia per il trattamento fondato sull’EBM (Evidence Based Medicine), per affermare le migliori prassi ed un approccio scientifico al problema. L’Europa purtroppo non ha pensato ad un Centro Unico dedicato alla ricerca così come avviene negli USA dove è operativo un piano di ricerca e sperimentazione organico sull’Addiction. Le Società Scientifiche, quindi, possono e devono avere un ruolo strategico nella proposizione di soggetti per favorire la divulgazione della cultura scientifica che produca un orientamento per la formazione indirizzata verso un approccio scientifico e verso l’elaborazione e applicazione di Linee Guida globalizzate.
Per le descrizioni delle atre giornate formative: http://www.publieditweb.it/paginephp/eventi/evento/evento_info.php?id=395



PER MAGGIORI INFORMAZIONI:
www.publieditweb.it/paginephp/eventi/evento/evento_info.php?id=395


facebook   facebook