071/2072630
Amministrazione trasparente
Media: 4,41 di 5 su 22 voti. Vota
 


News ed Eventi > Ordine informa










Lunedì 30 Marzo 2020





Enpap e indennità di 600 euro anche per gli Psicologi


Newsletter n. 11/ 2020

  • FINALMENTE ANCHE GLI PSICOLOGI INCLUSI NELL’INDENNITA’ DEI 600 EURO

 

Vi informiamo che dopo una lunga trattativa con il Governo, il nostro Ente di Previdenza, è riuscito ad ottenere per la nostra categoria professionale, le stesse tutele riservate agli altri lavoratori italiani.

Il 28 marzo il Ministro Catalfo ha firmato un decreto atto a tutelare anche i professionisti che sono iscritti alle casse di previdenza private.

Il decreto prevede che sarà corrisposta un’indennità una tantum di 600 euro per il mese di Marzo 2020 per tutti i Professionisti  in regola con i versamenti contributivi 2019.

Per chi nell’anno 2018 ha conseguito un reddito inferiore a 35.000 euro, potrà accedere al contributo se l’attività è stata limitata dai provvedimenti restrittivi emanati per l’emergenza Covid-19.

Per coloro che sempre nell’anno 2018 hanno conseguito un reddito compreso tra 35.000 e 50.000 euro, l’indennità spetta se vi è stata una riduzione del reddito di almeno un terzo nel primo trimestre 2020 rispetto allo stesso periodo dell’anno 2019

Per chi nel 2018 ha avuto un reddito superiore a 50.000 euro non verrà corrisposto alcun contributo.

La richiesta del bonus dovrà essere presentata tramite la propria cassa di previdenza di appartenenza www.enpap.it

Per tutti i dettagli vi rimandiamo al sito dell’Enpap dove vengono specificate le agevolazioni che il nostro Ente di Previdenza ha attuato per il pagamento dei contributi dell’anno in corso e le modalità di presentazione delle domande che dovranno pervenire a partire dal 1° Aprile.

Il ministro ha inoltre dichiarato che tale provvedimento avrà un seguito anche nel successivo mese di aprile  con un’indennità forse anche superiore.

Esprimiamo grande soddisfazione per il risultato ottenuto anche per la nostra categoria, abbiamo la possibilità di usufruire di tutele come tutti gli altri cittadini, senza dover attingere al risparmio accantonato dai nostri iscritti,  i contributi verranno erogati dallo Stato, Enpap si occuperà solo di distribuirli.

 Ci sembra una grande conquista che va a rinforzare il grande impegno che la nostra categoria sta manifestando a sostegno dei cittadini italiani.

 

La Presidente

Dott.ssa Katia Marilungo

 



facebook   facebook