Menù

AVVIARSI COME PSICOLOGO – Strategie e progetti concreti per mettere a frutto la propria laurea oggi

Data: 11 Settembre 2012
Ora: 09:00 - 18:00

Per info e contatti

Email:
Telefono:

Luogo: Link Evento Ordine Psicologi Marche
Via Calatafimi, 1 Ancona


Descrizione Evento

11/09/2012 20:00 15/09/2012 22:30
E-Learning, E-Learning
Telefono: 349 1384653

AVVIARSI COME PSICOLOGO

Strategie e progetti concreti per mettere a frutto la propria laurea oggi, spiegati passo per passo da psicologi avviati under 35.

Il corso ha la finalità di mettere a fuoco le strade di spendibilità della figura professionale del giovane psicologo nell’attuale panorama lavorativo.

Nell’ "Indagine sull’inserimento professionale dei laureati" (ISTAT, 28 maggio 2012 – www.istat.it), alla voce “insoddisfazione per gli sbocchi professionali” si evidenzia, in cima alla lista, la professione dello psicologo, con l’82,5%. Moltissimi colleghi, per ovvii motivi di sopravvivenza economica, si avviano verso altre attività meno qualificate ma più accessibili, a dispetto del tempo e della passione spesi negli studi.

Eppure modi diversi di iniziare a lavorare (e a guadagnare) come Psicologo esistono.

Dopo aver conseguito la laurea in Psicologia risulta fondamentale imparare a gestire le proprie competenze e individuare il campo di applicazione degli strumenti e delle risorse acquisite. Passo per passo, in questo Corso, le opportunità e “le dritte”, suddivise in più aree di applicazione, da parte di un gruppo di psicologi under 35 che aiuteranno il giovane collega (o aspirante tale) a strutturare un progetto concreto di avvio alla professione.

OBIETTIVI FORMATIVI DEL CORSO

Dissipare il sentimento d’incertezza e confusione che si accompagna all’incognita del futuro professionale rappresenta il primo, necessario, passo.

Il corso si articola attorno agli snodi fondamentali che aprono alle principali prospettive occupazionali di uno psicologo oggi e alle strategie concrete per avviarsi nella o nelle attività professionali d’interesse. Gli obiettivi del corso sono molteplici:
Presentare gli steps che permettono di avviare la pratica clinica privata.
Esaminare le risorse presenti in ambito universitario.
Illustrare il lavoro dello psicologo progettista.
Spiegare l’organizzazione e la promozione dei piccoli gruppi di lavoro.

Tali apprendimenti sono finalizzati a fornire gli strumenti per inquadrare le proprie esigenze e competenze personali e rapportarle alle possibilità d’investimento che il mondo del lavoro offre, ottenendo da tale confronto un progetto concreto di avviamento dell’attività.

Ogni corsista dovrà infatti preparare, entro la settimana successiva alla fine del corso, un progetto individuale concreto sul proprio avvio professionale con il tutoraggio della Dr.ssa Piccinini.

DESTINATARI

Studenti di Psicologia, Psicologi, Psicologi Specializzati o Specializzandi in Psicoterapia.

PROGRAMMA DETTAGLIATO

Modulo 1 – Martedì 11 settembre 2012 / ore 20:00 – 22:30
Il progetto in psicologia clinica. Ideare e presentare un progetto a un’Istituzione o Azienda.

Dr.ssa Alessia Zoppi – 27 anni

Psicologo Clinico. Libero Professionista e Progettista.
Titolare di un Contratto Integrativo presso la cattedra di Psicologia Clinica Nei Servizi Psichiatrici. Cultore della Materia presso le Cattedre di Psicologia Clinica, Psicologia Clinica Nei Servizi Psichiatrici, Psicologia delle Tossicodipendenze (Università degli Studi di Urbino).

Lavorare con i progetti d’intervento, sia in ambito pubblico che privato, vuol dire sapersi muovere all’interno di una rete di rapporti, imparare a proporre e proporsi. La stesura, l’organizzazione e l’applicazione di un progetto rappresentano un sostanziale impiego delle competenze dello psicologo, tuttavia necessitano anche d’importanti capacità di gestione e conoscenza delle dinamiche politiche e sociali in cui il progetto si inserisce.

Per tali ragioni è necessario che lo Psicologo impari a pianificare progetti in ambiti diversi, su utenze diverse e con obiettivi diversi. La progettazione chiama in causa le competenze teoriche e clinico-pratiche dello Psicologo oltre che la capacità di definizione di obiettivi e metodologie di intervento.

Modulo 2 – Mercoledì 12 settembre 2012 / ore 20:00 – 22:30
Avviare la pratica clinica privata.

Dr.ssa Laura Corbelli – 34 anni

Psicologo Clinico-Psicoterapeuta. Libero Professionista. Titolare di Studio di Psicoterapia. Docente a Contratto di Psicologia Clinica (Università degli Studi di Urbino). Cultore della Materia presso le Cattedre di Psicologia Clinica, Psicologia Clinica Nei Servizi Psichiatrici (Università degli Studi di Urbino). Presidente della Commissione Deontologica dell’Ordine degli Psicologi della Repubblica di San Marino.

Aprire e avviare uno studio privato per la pratica clinica può sembrare la prima e più semplice via che segue all’iscrizione all’Albo degli Psicologi. È fondamentale tuttavia conoscere e curare tutti gli aspetti implicati, soprattutto per evitare onerosi errori. Dalla scelta dello studio e del setting, alle tecniche promozionali e alla selezione del regime fiscale corretto, si analizzeranno tutti gli steps che portano all’avvio della libera professione.

In questa lezione si cercheranno quindi di coprire i principali aspetti che riguardano la professione di psicologo, le competenze dello psicologo clinico e della psicologia clinica, sia dal punto di vista teorico, che pratico-applicativo. In particolare si svilupperanno i seguenti punti:

1. Definizione di psicologia clinica e psicologo clinico.

2. Cosa può fare lo psicologo? Legge 18 febbraio 1989, n. 56 Pubblicata nella Gazz. Uff. 24 febbraio 1989, n. 46, S.O..

3. Come si avvia la professione? (Iscrizione Ordine degli Psicologi, apertura della partita Iva, spese da preventivare, strategie di promozione).

4. Il consenso informato, la pubblicità e in particolare gli obblighi in materia di segreto professionale derivanti dal codice deontologico.

5. I primi colloqui con l’utente.

Modulo 3 – Giovedì 13 settembre 2012 / ore 20:00 – 22:30
Le risorse universitarie.

Dr. Egidio Bove – 36 anni

Dottore di Ricerca in Scienze Psicologiche. Docente a Contratto di Psicopatologia e Metodologia Clinica (Università degli Studi di Urbino). Assegnista di Ricerca per il progetto di ricerca “Performance cognitive e disturbi soggettivi in individui sani con alti punteggi per la schizotipia” (Università degli Studi di Urbino). Cultore della Materia presso le Cattedre di Psicologia Clinica, Psicologia Clinica Nei Servizi Psichiatrici (Università degli Studi di Urbino).

Chi vuole intraprendere la carriera professionale nell’Istituzione Universitaria italiana, o collaborare con la stessa in modo meno strutturato, oppure semplicemente fruire delle possibilità di aggiornamento che mette a disposizione, si trova di fronte a rilevanti difficoltà nel reperire informazioni relative ai “passi da muovere” e le oggettive opportunità professionali. È necessario chiarire quali siano le qualifiche richieste, l’iter da affrontare, l’impegno necessario, le scelte più opportune, l’offerta accademica attuale, l’utilità di questo tipo di risorse di aggiornamento.

Modulo 4 – Venerdì 14 settembre 2012 / ore 20:00 – 22:30
L’organizzazione di piccoli gruppi.

Dr.ssa Laura Piccinini – 32 anni

Presidente Associazione Laboratorio di Psicologia Applicata.
Psicologo Clinico, Specializzata in Gestione delle Risorse Umane (Università Roma Tre). Titolare di un Contratto Integrativo presso la cattedra di Psicologia Clinica 2. Cultore della Materia presso le Cattedre di Psicologia Clinica, Psicologia Clinica Nei Servizi Psichiatrici (Università degli Studi di Urbino).

Ogni psicologo può, anche nel proprio studio, organizzare dei Corsi di Formazione per piccoli gruppi (training autogeno, tecniche assertive, ecc), gruppi di sostegno (ad esempio, per i genitori di soggetti portatori di un particolare handicap o disagio), gruppi di training di specifiche abilità (ad esempio, assertive). Tali attività professionali, oltre che estremamente utili alla comunità, risultano semplici da intraprendere e spendibili in tutti i contesti. Imparare come organizzare, promuovere e gestire i piccoli gruppi di lavoro rappresenta un’altra strada di definizione professionale e un’interessante opportunità di reddito.

Modulo 5 – Sabato 15 settembre 2012 / ore 20:00 – 22:30
Progettare il proprio avviamento professionale.

Dr.ssa Laura Piccinini

Nessun corso o informazione in possesso del professionista possono essere realmente utili ai fini del proprio inserimento professionale se tali acquisizioni non vengono operazionalizzate in un progetto individuale di inserimento. Questo implica l’”analisi sistematica” delle caratteristiche personali e delle risorse presenti sul territorio, l’individuazione di uno o più obiettivi professionali e la loro traduzione in piani d’azione “tagliati” sulle specifiche caratteristiche del soggetto e del suo ambiente sociale.

E’ previsto il rilascio dell’ Attestato di Partecipazione.
(A fronte di una frequenza minima pari al 75% delle lezioni)

COSTI

Studenti di Psicologia, Tirocinanti Post Laurea: 190 euro
(iscrizione all’Associazione “Laboratorio di Psicologia Applicata” inclusa)

Altri: 260 euro
(iscrizione all’Associazione “Laboratorio di Psicologia Applicata” inclusa)

Nota Bene: Per iscrizioni multiple di minimo 3 soggetti si applica una riduzione di 30 euro sulla quota d’iscrizione.

MODALITÀ D’ISCRIZIONE

 Seguire la procedura online, oppure

 Inviare una mail con nome, cognome, attività svolta e numero telefonico all’indirizzo di posta elettronica:

psicoapplicata@gmail.com
(indicando nell’oggetto: “Iscrizione Corso AVVIARSI COME PSICOLOGO”) ed effettuare il bonifico bancario della quota d’iscrizione presso:

Banca delle Marche
Agenzia 1 Tolentino (MC)
IBAN IT 95 L 06055 69201 00000000 2838

Intestato a:

Associazione “Laboratorio di Psicologia Applicata” Corso Garibaldi, 27 Urbino (PU)
C.F. e P. Iva 02396890416
Causale:
“Iscrizione Corso AVVIARSI COME PSICOLOGO e quota associativa”

PER INFORMAZIONI

psicoapplicata@gmail.com
349 1384653
0722 329814

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Skip to content