Menù

Evento Ancona: La Diagnosi dei Disturbi di Personalità: Il modello alternativo dei disturbi di personalità della sezione terza del DSM 5

Data: 28 Settembre 2016
Ora: 09:00 - 18:00

Per info e contatti

Email:
Telefono:

Luogo: Link Evento Ordine Psicologi Marche
Via Calatafimi, 1 Ancona


Descrizione Evento

28/09/2016 09:00 28/09/2016 13:30
Via Podesti 8 Sede regionale SITCC, Ancona (AN)
Telefono: 340 348 93984

MERCOLEDI 28 SETTEMBRE 2016

DALLE ORE 9.15 ALLE ORE 13.15

locandinapresso la sede della sezione regionale della SITCC Marche

in Via Podesti, 8/a Ancona

si svolgerà il seguente evento

La Diagnosi dei Disturbi di Personalità
Il modello alternativo dei disturbi di personalità
della sezione terza del DSM 5

RELATORE: PROF. ANDREA FOSSATI

INGRESSO GRATUITO

PREVISTO ACCREDITAMENTO ECM

PER ISCRIZIONE&PROGRAMMA su www.

INVIARE LA SCHEDA DI ISCRIZIONE (obbligatoria anche per i soci) COMPILATA A: marchesitcc@gmail.com entro e non oltre il 26/09/2016

PRESENTAZIONE EVENTO
La diagnosi
dei disturbi di personalità ha rappresentato una sfida sul piano diagnostico sia per i clinici che
ogni giorno incontrano persone con queste diagnosi sia per i ricercatori coinvolti nell’elaborazione di un
modello diagnosti
co capace di cogliere la complessa fenomenica dei disturbi di personalità. Nel DSM 5 se
da una parte si è deciso di mantenere il modello diagnostico categoriale, dall’altra gli evidenti limiti di
questo modello, come l’
elevato tasso di comorbidità tra più
disturbi di personalità in una persona, hanno
motivato gli autori del DSM a proporre un modello alternativo che si approcciasse alla diagnosi
considerando l’ottica dimensionale. Il modello alternativo concettualizza
il disturbo di personalità come
caratter
izzato da una compromissione del funzionamento della personalità e da tratti di personalità
patologici.
Abstract
La mattinata si concentrerà su una prima esposizione teorica dei due modelli diagnostici attualmente
indicati nel DSM 5 focalizzandosi principalmente sulle differenze e sui vantaggi che il modello alternativo
potrebbe apportare alla diagnosi di D.P., infin
e verranno prese in considerazione le motivazioni che hanno
portato alla nascita del AMPD. Nella parte centrale della mattinata verranno esposti gli strumenti di
assessment utili
zzati nel AMPD: LPFS
e il PID 5. Durante la mattinata le presentazioni teoric
he si
alterneranno all’esposizione casi clinici in modo da poter fare pratica e permettere al clinico di
familiarizzare con il modello. Verranno rilasciate le slides del seminario.
PROGRAMMA
Ore 09.00

09.15
Presentazione Rappresentante Regionale
Or
e 09.15 alle 13.15
La diagnosi dei disturbi di personalità nel DSM 5
Il modello alternativo dei disturbi di personalità
della sezione terz
a
del DSM

5
Gli strumenti: PID 5 (Personality Inventory for DSM 5)
Applicazione del Modello alternativo dei
disturbi
di personalità
a casi clinici.
Relatore
: Prof. Andrea Fossati
Ore 13.15 alle 13.30
Somministrazione questionario ECM
Somministrazione questionari ECM

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Skip to content