Menù

La psicodiagnostica secondo il DSM-IV: utilizzo della SCID-I e della SCID-II

Data: 21 Settembre 2012
Ora: 09:00 - 18:00

Per info e contatti

Email:
Telefono:

Luogo: Link Evento Ordine Psicologi Marche
Via Calatafimi, 1 Ancona


Descrizione Evento

21/09/2012 9:00 22/09/2012 17:30
Milano presso il Centro per i Disturbi Pervasivi dello Sviluppo della Fondazione Luce in via Rucellai 36, Milano
Telefono: 06.22541.9307
Fax: 06.22541.1994

Numerose interviste strutturate sono state sviluppate negli anni per aumentare sia l’attendibilità diagnostica nella standardizzazione del processo di valutazione, sia la validità diagnostica nell’applicazione dei criteri del DSM-IV. Anche se questi scopi sono importanti tanto nell’ambito clinico che in quello della ricerca, la complessità e la lunghezza della maggior parte delle interviste strutturate ne limitavano il loro uso quasi esclusivamente alla ricerca. Uno degli scopi delle SCID, interviste semistrutturate per la formulazione delle diagnosi principali degli assi I e II del DSM-IV, è proprio quello di essere strumenti efficienti e facili da utilizzare, di assicurare una diagnosi attendibile ed accurata, particolarmente utile nei casi complessi.

Obiettivi

Gli obiettivi di questo corso sono fare acquisire competenze teoriche e pratiche in tema di utilizzo dello SCID in ambito clinico, e fornire metodologie interpretative inerenti la doppia diagnosi.

Programma

Giornata 1

IL DSM-IV
Paradigma teorico del DSM-IV
Asse I del DSM-IV
Lo SCID-I
Psicopatologia Asse I. moduli diagnostici dello SCID-I; siglatura e codifica
Applicazione dello SCID-I
Presentazione di caso clinico e discussione
Elaborazione e simulazione di casi critici e problematici
Giornata 2

I disturbi della personalità
Disturbi di personalità secondo il DSM-IV
SCID-II
Lo SCID-II: teoria della tecnica; utilizzo dello strumento, siglatura e codifica
Applicazione dello SCID-II
Presentazione casi clinici e discussione
Simulazione di casi critici ed emblematici
Docente

Anna Romanelli. Psicologa, Psicoterapeuta. Specialista in Psicodiagnosi, responsabile formazione tirocinanti del settore Psicodiagnosi nel Centro Disturbi di Personalità presso l’Ospedale Forlanini di Roma, collaboratrice con la cattedra di Psichiatria dell’Università di Cassino.

Destinatari

Il corso di formazione si rivolge a psicologi e psichiatri.
Crediti ECM previsti per le figure professionali coinvolte: 16,4.
Numero massimo di partecipanti: 30.

Quota di partecipazione

Quota di partecipazione: 290 euro (IVA esente).

Modalità di iscrizione

Per iscriversi al corso è necessario:

effettuare un versamento della quota di iscrizione sul C/C bancario intestato a: Università Campus Bio-Medico di Roma, Banca Popolare di Sondrio – Sede di Roma
IBAN: IT75I0569603211000007933X80
Causale: “COGNOME_NOME”, “SCID-I e SCID-II”
Registrare i propri dati anagrafici e gli estremi del pagamento su http://minerva.unicampus.it/Iscrizione/Login.asp.
La registrazione è obbligatoria e deve essere successiva al pagamento della quota di iscrizione.

Le iscrizioni scadono il 14 settembre 2012.

Sede di svolgimento

Il corso si terrà a Milano presso il Centro per i Disturbi Pervasivi dello Sviluppo della Fondazione Luce in via Rucellai 36, con i seguenti orari:

Prima giornata: 9-18 (incluse le pause)
Seconda giornata: 9-17.30 (incluse le pause e la somministrazione del questionario finale)

Ulteriori informazioni

Segreteria organizzativa
Roberta Scotto
T. 06.22541.9307
F. 06.22541.1994
E. r.scotto@unicampus.it

Elisa Messeri
T. 055 6236501
E. segreteria.formazione@giuntios.it

Elisa Messeri Giunti O.S. Organizzazioni Speciali

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Skip to content