Menù

Laboratorio: "La causa risiede nel futuro: racconto esperienza e anticipazione nel costruttivismo di Kelly"

Data: 10 Ottobre 2014
Ora: 09:00 - 18:00

Per info e contatti

Email:
Telefono:

Luogo: Link Evento Ordine Psicologi Marche
Via Calatafimi, 1 Ancona


Descrizione Evento

10/10/2014 18:00 10/10/2014 20:30
Castello della Rancia, Tolentino (MC)
Telefono: 342.7416115

Costo: 20 euro con riduzione del 50% per gli studenti
Tipologia: Laboratorio di psicologia
Necessaria iscrizione scrivendo a festivaldelsapervivere@gmail.com o chiamando il 342.7416115

L’esperienza che facciamo del nostro tempo è spesso un’esperienza lineare, ci vediamo bambini, adulti e poi vecchi. Viviamo la nostra storia come una sequenza con un ordine definito e siamo abituati a pensare alle nostre esperienze di oggi come una diretta conseguenza di esperienze passate che percepiamo come immutabili, che possiamo imparare ad accettare ma non possiamo modificare.
Ma il racconto di una storia può assumere, invece, il significato di una ricostruzione dell’esperienza che non possiamo fare se non partendo dal modo in cui leggiamo gli eventi in quel singolo momento.
Il laboratorio verterà sulla teoria dei costrutti personali di Kelly: ciò che canalizza le nostre scelte non è la nostra storia passata ma ciò che anticipiamo nel nostro futuro. In ogni momento possiamo ricostruire la nostra esperienza percorrendola di nuovi significati o definendo un filo conduttore della nostra storia.

In questi termini la narrazione di una storia assume un significato circolare: in ogni momento ci vediamo immersi in una storia che non possiamo che leggere attraverso gli occhi che abbiamo in quel preciso momento e sulla base di ciò che anticipiamo nel futuro.
La possibilità di leggere un’esperienza vedendola piena di significato personale e non come una trama oggettiva ed esterna alla persona che la racconta è un presupposto fondamentale per chi si occupa della cura delle persone, specie di quelle persone che attraversano la fase conclusiva della propria vita.
Con questo laboratorio si cercherà di favorire un’esperienza di tale circolarità della narrazione e la possibilità di interpretare in questi termini le storie raccontate da altri.
Il laboratorio è rivolto principalmente a medici e psicologi e a studenti in medicina e psicologia.

Elena Sagliocco,psicologa psicoterapeuta si è formata presso la Scuola di psicoterapia cognitiva ad indirizzo costruttivista Cesipc di Firenze dove successivamente ha compiuto il percorso quadriennale di codidatta e attualmente insegna come docente formando altri terapeuti.
Da oltre dieci anni svolge attività psicoterapeutica con adolescenti e adulti in terapie individuali e di coppia. Fra le proprie aree di interesse anche la psico-oncologia.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Skip to content