Menù

MASTER UNIVERSITARIO DI 2 LIVELLO IN PSICOLOGIA DELL’EMERGENZA E PSICOTRAUMATOLOGIA

Data: 28 Febbraio 2019
Ora: 09:00 - 18:00

Per info e contatti

Email:
Telefono:

Luogo: Link Evento Ordine Psicologi Marche
Via Calatafimi, 1 Ancona


Descrizione Evento

28/02/2019
UNIVERSITA' LUMSA – POLICLINICO GEMELLI, ROMA (RM)
Telefono: 063224818

PROFILO PROFESSIONALE
L'esperto in psicologia dell'emergenza e psicotraumatologia è capace di effettuare procedure (triage, piani di intervento, etc.) e interventi di sostegno psicologico (colloqui clinici, defusing, debriefing, etc.) nei seguenti ambiti:
Ÿ Emergenze ospedaliere (pronto soccorso, rianimazione, medicina di urgenza, piastra chirurgica, trapianti, etc.)
Ÿ Emergenze quotidiane (incidenti della strada, eventi con impatto sulla sicurezza collettiva o sull'ordine pubblico, etc.)
Ÿ Maxi-emergenze (terremoti, alluvioni, etc.)
Ÿ Psicotraumatologia (eventi critici individuali)
OBIETTIVI FORMATIVI
Il Master si propone di offrire conoscenze e strutturare competenze rispetto a:
Ÿ metodologie e procedure della psicologia dell'emergenza relativamente a specifici contesti (maxi-emergenze, ospedali, etc.)
Ÿ metodologie di valutazione psicologica delle reazioni e dei disturbi risultanti dall'esposizione a eventi critici e stesura di relazioni peritali relative al danno psichico subito dalla vittima
Ÿ interventi di prevenzione e di sostegno psicologico alla vittima, ai superstiti, ai parenti e ai soccorritori
Ÿ gestione della comunicazione interpersonale e istituzionale all'interno di scenari critici
Ÿ gestione dei gruppi e delle dinamiche di gruppo
Ÿ utilizzo delle principali tecniche di pronto intervento psicologico e conoscenza delle principali tecniche utilizzabili nelle situazioni di stress e di PTSD
CONTENUTI DEL MASTER
I contenuti del Master riguarderanno 4 aree correlate ma distinte: 1) Psicologia dell'emergenza; 2) Psicotraumatologia; 3) Psicologia delle urgenze in ambito ospedaliero; 4) Psicologia, Ordine Pubblico e Sicurezza

antonella iovino consorzio universitario humanitas

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Skip to content