Menù

Newsletter n. 52-2021 Obbligo vaccinale professionisti sanitari avviso importante per gli iscritti

 Newsletter n. 52-2021 Obbligo vaccinale professionisti sanitari  avviso importante  per gli iscritti

Gentili Colleghi,

come noto è entrato in vigore il   DECRETO-LEGGE 26 novembre 2021, n. 172.

 

A far data dal 15 dicembre 2021 tutti i professionisti sanitari al fine di non incorrere in provvedimento di sospensione devono risultare in regola con la vaccinazione anti SARS-CoV-2 ovvero:

 

  • AVER COMPLETATO IL CICLO PRIMARIO (prima e seconda dose) e, se GIA’ trascorsi 5 mesi (150 giorni) dalla seconda dose, aver proceduto alla somministrazione della dose di richiamo o aver prenotato il richiamo.

 L’Ordine verificherà, per il tramite del CNOP, il possesso delle certificazioni verdi COVID-19 comprovanti lo stato di avvenuta vaccinazione anti SARS-CoV-2 secondo normativa.

 

Gli iscritti NON DOVRANNO INVIARE NULLA fino a verifica ed eventuale apposita comunicazione PEC da parte dell’Ordine.

 

A seguito di verifica di inosservanza dell’obbligo vaccinale, l’Ordine dovrà infatti adempiere ad inviare apposita diffida con l’invito a produrre, entro 5 giorni dalla ricezione della comunicazione, uno dei seguenti documenti:

 

  • la documentazione comprovante l’effettuazione della vaccinazione (certificato vaccinale relativo al completamento del ciclo vaccinale primario e 3^ dose di richiamo;
  • il certificato del medico di medicina generale che attesti i motivi che giustifichino l’omissione o il differimento della vaccinazione (il certificato del MMG è necessario anche in caso di guarigione dal Covid con conseguente necessità di differire la vaccinazione);
  • la documentazione comprovante la presentazione della richiesta di vaccinazione (della seconda o terza dose) da eseguirsi entro un termine non superiore a 20 giorni dalla ricezione della diffida.

Dal primo controllo dei dati comunicati all’Ordine Marche risultano più di 800 nominativi NON IN REGOLA per cui invitiamo tutti i colleghi che ancora non avessero provveduto a procedere con urgenza con la vaccinazione e il richiamo come sopra indicato.

 

La Presidente

Dott.ssa Katia Marilungo

Monica Benetti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *