Menù

Note circa Fattura Elettronica per i professionisti

 Note circa Fattura Elettronica per i professionisti

Gentili iscritti,
con gli obblighi introdotti dall’art.1 commi da 209 a 214 della Legge 24 dicembre 2007 n.244, dal 6 giugno 2014 è in vigore l’obbligo di emissione della fattura in modalità elettronica per le forniture di beni e servizi nei confronti di Ministeri, Agenzie fiscali ed Enti previdenziali.
Per gli altri enti della Pubblica amministrazione l’obbligo entrerà in vigore il 31 marzo 2015.
Per individuare le Pubbliche amministrazioni interessate bisogna fare riferimento alenco ISTAT delle amministrazioni che fanno parte del conto economico dello Stato (Art.1, comma 2 Legge 31 dicembre 2009, n.196), le Autorità indipendenti nonchè le Pubbliche amministrazioni ex art. 1 c. 2 dlgs n. 165/2001.
A decorrere da tali date gli enti interessati non possono più accettare le fatture in formato cartaceo salvo che per quelle emesse in data antecendente all’entrata in vigore dell’obbligo, e per un periodo massimo di 3 mesi.
Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.fatturapa.gov.it oppure affidare direttamente il servizio ai diversi intermediari abilitati (banche, poste, società di servizi specializzate).
L’ENPAP ha stipulato apposita convenzione con una società specializzata. Entrando nell’area riservata alla voce “Convenzioni” – “Fatturazione elettronica” si potranno trovare tutte le informazioni necessarie nonché un video tutorial appositamente dedicato alla fattura elettronica.
Anche l’Ordine delle Marche ha stipulato alcune convenzioni con società e/o istituti che forniscono il servizio di fatturazione elettronica secondo i criteri richiesti dalla normativa (v. newsletter "Speciale Convenzioni" inviata a febbraio 2015) e ne sta valutando altre.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Skip to content