Menù

Novità in materia di fatturazione elettronica e obbligo di ricezione pagamenti tramite POS.

 Novità in materia di fatturazione elettronica e obbligo di ricezione pagamenti tramite POS.

Il D.L. 36/2022 denominato Decreto PNRR2 pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 30/04/2022 tra le altre introduce le seguenti novità:

 

Il comma 1 dell’art.18 prevede l’anticipazione al 30/06/2022 delle sanzioni per mancata accettazione di pagamenti in modalità elettronica (POS).

A decorrere da detta data Professionisti e commercianti saranno dunque passibili di una sanzione fissa di euro 30,00 per ciascuna transazione rifiutata a cui se ne aggiungerà un’altra variabile nella misura del 4% della transazione complessiva.

 

I commi 2 e 3 dello stesso art.18 prevedono l’obbligo di fatturazione elettronica dal 1/7/2022 per:

Contribuenti in regime forfettario (Legge 190/2014)

Contribuenti in regime di vantaggio (D.L. 98/2011)

Associazioni sportive dilettantistiche

che nell’anno precedente hanno conseguito ricavi o compensi, ragguagliati ad anno superiori ad euro 25.000.

Per coloro che hanno conseguito ricavi compensi inferiori a tale soglia l’obbligo scatterà a decorrere dal 1/1/2024.

 

Resta comunque in vigore il divieto di emissione della fattura elettronica, almeno per tutto il 2022, per le prestazioni sanitarie svolte nei confronti delle PERSONE FISICHE.

La fattura elettronica dovrà essere emessa entro 12 giorni dalla data di incasso del compenso (la data della fattura sarà sempre quella di incasso).

 

Tuttavia nel primo trimestre di entrata in vigore dell’obbligo non saranno applicate sanzioni per tardiva emissione della fattura elettronica qualora la stessa venga trasmessa entro il mese successivo a quello di incasso del compenso.

Si rammenta che la data della fattura deve essere, al più tardi, quella di incasso del compenso, anche se emessa nei 12 giorni successivi, e limitatamente al periodo 1/7/2022-30/9/2022, entro il mese successivo alla data di effettuazione dell’operazione, che per il professionista coincide con la data di incasso.

Le novità sono attualmente regolamentate da Decreto Legge che in fase di conversione in Legge potrebbero subire modifiche.

 

Katiuscia GASPARRI

Skip to content